Archivi tag: tecnica a spirale

I tutorial di Carta e oltre

Per tutte le amiche che nel tempo hanno chiesto i tutorial delle principali tecniche di intreccio della carta ne proponiamo alcuni sperando che tornino utili per le vostre creazioni.

Portamatite con tecnica a spirale

1b 1c 1d 2aa 2b 2c 2d 3a 3b 3c 3d 4a 4b 4c 4d 5a 5b 5c

Tutorial cuore

tut2 tut3 tut4 tut5 tut6 tut7 tut8 tut9

Tutorial gabbietta con tecnica d’intreccio

OCCORRENTE : 180 cannucce circa, colla, fil di ferro

Inizio classico 4+4 con sviluppo di 16 montanti
Lavorazione a 2 tessitori

Iniziare il lavoro con 4 + 4 cannucce
Lavorare con 2 tessitori fino a realizzare una base di 20 cm.
Rovesciare la base e iniziare la lavorazione in verticale
4 giri d’intreccio e chiudere
Riprendere a 9 cm. di altezza con 2 giri d’intreccio e chiudere
Riprendere a 5 cm. di altezza con 3 giri d’intreccio e chiudere
Tagliare 15 montanti all’altezza di 20 cm. ed uno all’altezza di 25 cm. infilando a tutti il fil di ferro
Preparare un anello con una cannuccia
Inserire i montanti nell’anello
Girare e schiacciare con le pinze i 15 montanti intorno all’anello
Preparare una cupolina con un’ apertura di 3 cm. con tecnica filante
Posizionare e incollare la cupolina in cima alla gabbietta
Ripiegare su se stesso il montante più lungo a formare un cappio
Preparare una grata con 8 cannucce infilandovi fil di ferro
Modellare un gancino di chiusura e fissare la grata con fil di ferro
Decorare con riccioli di carta

2 3 4 5 6 7 8 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Se il post ti è piaciuto, CONDIVIDILO!
Pubblicato in Corsi, Intreccio della carta, Tutorial | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 20 commenti

Riciclo della carta: la “spirale” diventa collana

La tecnica a spirale, che vi abbiamo proposto tempo addietro ha avuto molto successo per la realizzazione di lampade, ghirlande, cornucopie…..   Allora perché non utilizzarla anche per altri lavori?  Così in un caldo pomeriggio di luglio, la noia ci assale!!! Ci diciamo” ma che non produciamo?”  Non si può oziare a lungo, il cervello in movimento reclama creatività. Allora guardandoci intorno vediamo tante cannucce ricavate da un vecchio elenco telefonico.  Sono cannucce arrotolate su un ago da materasso, sono strette e sottili, ideali per resistenza, per la realizzazione di una spirale piccola .  Così ci mettiamo all’opera e realizziamo una piccola spirale, la modelliamo , qualche tocco di bigiotteria e….. voilà il gioco è fatto.   Ci è piaciuta molto così abbiamo provato a realizzarne un’altra. Questa volta abbiamo utilizzato cannucce ricavate dalle pagine gialle, e abbiamo aggiunto qualche elemento di macramè.  Che ne pensate?

 collana di riciclo con tecnica a spirale

collane  di riciclo con tecnica a spirale

Ci abbiamo preso gusto e visto che l’estate è colore, vita , allegria… perché non provare a colorare la spirale….. così abbiamo tirato fuori i colori acrilici, che da un po’ non utilizzavamo ed ecco pronte tre collane colorate … rossa, blu elettrico e verde menta colore moda anno 2013…..viva l’estate!!!!

collana rossa, tecnica a spirale

collana rossa, tecnica a spirale

collana blu elettrico tecnica a spirale

collana blu elettrico tecnica a spirale

collana verde menta, tecnica a spirale

collana verde menta, tecnica a spirale

Che ne dite possiamo continuare con i colori o preferite che rimanga il colore naturale della carta….naturalmente sempre riciclata….

 

 

 

 

 

 

Se il post ti è piaciuto, CONDIVIDILO!
Pubblicato in Bijoux e gioielli di carta, Intreccio della carta | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Riciclare la carta con l’intreccio “a spirale”

Occorrono tante cannucce per questo tipo di lavorazione che però ha il vantaggio di essere molto veloce.
Per dare un’idea: qualche ora per realizzare i moduli necessari …. mezz’ora per completare un coprilume da tavolo, con il lavoro che procede spedito richiedendo una continua alimentazione del materiale ….poi una lampadina e l’effetto suggestivo del gioco di luci che filtrano tra le cannucce è assicurato.
La spirale è a tre o quattro facce ma ne occorrono anche cinque se l’oggetto è grande ed ha una forma svasata accentuata.   
Di seguito una serie di foto di lampade e vasi realizzati in vari colori con l’uso di fogli pubblicitari o di quotidiani; in quest’ultimo caso mantenendo il colore naturale della carta (alcuni quotidiani sportivi e finanziari si prestano particolarmente per il loro bel colore di base, dal rosa al giallo) o intervenendo con spennellate di acquerello.
Gli oggetti sono a forma piramidale o a basi poligonali con eventuale inserimento di un cartoncino, rigorosamente riciclato, come nel caso del portaombrelli.

Lampada bianca a “spirale “

Le cannucce utilizzate per questa lampada, sono state arrotolate con molta attenzione . Infatti il modulo, come potete notare,  è completamente bianco e sono state scartate tutte quelle cannucce che avevano  colore, al fine di poter tingere la lampada con gli acquerelli di un bel color fucsia.

Lampada a ” spirale ” acquerellata

Particolare dell’intreccio

Intreccio a ” spirale ” Lampada multicolor

Intreccio con carta di riciclo

Riciclo della carta : lampade da tavolo

Lampada da terra intrecciata a ” spirale rovesciata “

Lampadario con tecnica a ” spirale “

Portaombrelli

Particolare dell’intreccio

Base quadrata

Vista dall’alto : CANNUCCE

Portamatite o….porta cannucce

 


Se il post ti è piaciuto, CONDIVIDILO!
Pubblicato in Corsi, Intreccio della carta, lampade intrecciate | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 14 commenti