Archivi tag: accessori di carta

Carta e oltre Gioielli

“Carta e oltre” si dedica da tempo con soddisfazione alla realizzazione di gioielli di carta utilizzando svariate tecniche: dalla rivisitazione di intrecci classici miniaturizzati, all’utilizzo di carta filata, agli origami.

“Carta e oltre” creates jewels using paper and different techniques: origami, spun paper, classical weaves.

filati 1Il risultato è sempre molto apprezzato da chi nel gioiello ricerca una preziosità che non risiede nel materiale in sé ma nella originalità e unicità dell’oggetto.

The result is appreciated by those who understand the uniqueness of the objects that we propose.  

filati 3https://facebook.com/cartaeoltregioie/ è la nuova pagina dedicata ai gioielli dove è possibile trovare tutte le collezioni negli appositi album.

https://facebook.com/cartaeoltregioie/ is the new page dedicated to our jewels where it’s possible to see our albums and creations.

medaglioni collage“medaglioni”: origami modulari, un classico di Carta e oltre rivisto ogni volta con nuovi dettagli.

“medaglioni”: origami, a classical of “Carta e oltre” revised with new details.

 

catene collage“Catene”: cannucce molto piccole a formare innumerevoli tondini assemblati in più fili.

“Catene”: little straws used to create rods that we assemble in different wires.

 

fiori sospesi collageIntrecci, sovrapposizioni, un poco di colore con gli amati acquarelli: ecco i “fiori sospesi” semplici, leggeri, preziosi.

“fiori sospesi”: weaves , layers of paper, a little color. Simple, light and precious.

spirale collage“Spirali”: piccolissimi intrecci adattando tecniche consolidate alle esigenze del gioiello.

“Spirali”: tiny weaves that can be adapted to every jewels.

 

filati collageCarta filata con cui realizzare tanti elementi di diverse forme da assemblare in mille modi. Una sorpresa continua, un incanto rinnovato.

“Filati”: spun paper to realize many form.  A constant surprise, a renewed enchantment.

filati 2filati 4

Se il post ti è piaciuto, CONDIVIDILO!
Pubblicato in Intreccio della carta | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Borse per tutte le stagioni – carta e lana

 

Di seguito potete trovare la traduzione in inglese

Below you can find english translation

Tradizione di Carta e oltre è la realizzazione di borse di varie forme e colori sfruttando per lo più la carta dei diversi quotidiani disponibili, mantenendola al naturale e colorando solo qualche dettaglio o inserto.

In questo caso, considerata la stagione invernale e sfatando il luogo comune che il materiale si presti solo per gli accessori della bella stagione, abbiamo pensato di unire in un gioco di intrecci carta e lana; quest’ultima è scelta appositamente in un filato grosso paragonabile in spessore a quello delle cannucce di carta misura standard.

borsa-lanaIl medesimo spessore del filo di lana e delle cannucce di carta consente di intrecciare a due tessitori di diverso materiale ottenendo una trama uniforme e compatta.

borsa lana4In questo caso la tecnica è quella dell’intreccio in diagonale nel quale la sequenza dei passaggi risponde a precise regole riferite innanzitutto al numero dei montanti che deve essere un multiplo di tre più due. La lavorazione prevede che i due tessitori, l’uno di lana l’altro di carta, passino in modo alternato su un montante e poi su due insieme. Il ritmo ripetuto di questi passaggi evidenzia via via il disegno in diagonale.

borsa lana1 borda lana2

Bags for every season – paper and wool

 One of ours traditions is to realize bags with different shapes and colors taking profit by newspapers but keeping them natural. In some cases we add inserts or details and considering the winter season, we debunk the common belief that the material can be used only to create accessories for the summer; so we decided to combine paper and wool and this last material has the same thickness of a standard straw.

This allows us to interweave two different materials in a uniform and compact weave. In this case the technique that we are going to use is the “diagonal”, with a number of pillars that is a multiple of three+two.

The two weavers, one made of wool and the other made of paper, must pass once on a pillar then another time on the two pillars together. This way of weaving allows us to realize the diagonal scheme.

Se il post ti è piaciuto, CONDIVIDILO!
Pubblicato in Borse intrecciate | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento